last modified: 25-07-2017 17:48:02
Applicazioni fuori produzione
"È stato bello finché è durato!"

Questa pagina contiene una lista di vecchie applicazioni che, per un motivo o per un altro, sono state rimosse dall'Apple Store.

Siccome vogliamo bene a qualsiasi nostra creatura, abbiamo creato questo angolino in cui ricordarle.

Diablo III DPS Manager

Un nome un po' complicato per un'applicazione che semplificava molto la vita ai giocatori di Diablo III.

Le prime versioni del gioco non consentivano di comparare armi e armature. Questo signica che, per sapere se qualche oggetto fosse migliore o peggiore, occorreva indossarlo. In generale non era un problema, a meno che non si dovesse acquistare all'interno dell'asta. A quel punto era sempre un rischio, perché era facilissimo spendere tutti i soldi per poi scoprire che lo spadone a due mani acquistato era una porcheria.

Bene, Diablo DPS (per gli amici) consentiva di aggirare questa mancanza, fornendo dati precisissimi riguardo la potenza dell'attacco, la difesa, le resistenze e una marea di altre informazioni. Era anche molto utile per vedere se una differente configurazione del personaggio avrebbe apportato vantaggi, perché era in grado di calcolare tutti i bonus forniti dalle abilità. Forniva anche delle notifiche sulla scadenza delle aste.

Era inoltre in grado di importare tutte le informazioni dell'account direttamente da Battle.Net, in modo da non dover inserire tutti i dati manualmente. L'avevamo anche localizzato in cinese semplificato e cinese tradizionale, oltre che in italiano e inglese.

Perché è stata rimossa: Abbiamo ricevuto la richiesta di rimuoverla dallo Store da parte dei legali di Blizzard. Evidentemente per loro era più importante che nessuno guadagnasse dal proprio marchio piuttosto che migliorare l'esperienza d'uso ai propri utenti. Per fortuna in seguito il gioco è parecchio migliorato (è stata rimossa anche l'asta) e non si è più sentito il bisogno di un'applicazione dal nome così lungo.

I Provini

I Provini (con la "i" rigorosamente in maiuscolo e separata) era una utilissima applicazione, nata da una collaborazione tra Lemonskin e Noah, che permetteva a registi, attori o aspiranti tali di essere sempre aggiornato sulle opportunità di lavoro nel mondo dello spettacolo.

Grazie al suo sistema di notifiche, si ricevevano sul dispositivo, informazioni sui casting aperti in tutta Italia nel campo della televisione, del cinema, del teatro, della danza e di numerose altre attività artistiche.

Ogni notizia veniva accuratamente verificata da una redazione molto competente.

Perché è stata rimossa: Nonostante le buonissime recensioni in App Store, si trattava di un servizio molto di nicchia. Il responsabile della pubblicazione delle notizie ha deciso che non valesse la pena continuare oltre.

LockScreen e ScreenLab

LockScreen e ScreenLab erano sostanzialmente due incarnazioni di un'applicazione che personalizzava la lock screen (cioè la schermata che vedi quando il telefono è bloccato) del proprio dispositivo.

Consentiva di aggiungere informazioni utili quali numeri di telefono o email da contattare in caso di smarrimento dell'iPhone o dell'iPad, in modo che un eventuale buon samaritano fosse in grado di contattare il proprietario. Utilizzando un codice di protezione, infatti, non è possibile accedere al dispositivo.

Ma le due applicazioni si spingevano oltre: era possibile creare wallpaper aggiungendo calendari, liste to-do, campi di testo personalizzabili (colore, font, trasparenze), immagini e altri utili oggetti.

Erano inoltre presenti svariati modelli preimpostati da personalizzare, in modo da semplificare al massimo la creazione dei propri wallpaper.

Curiosità: Nelle intenzioni iniziali doveva esserci un'unica applicazione universale. Durante l'aggiornamento che introduceva la compatibilità con iPad, però, Apple ha deciso che non si potevano più pubblicare applicazioni che contenessero nel nome le parole "Lock Screen" e ha bloccato tutto. Così, per non rimanere bloccati fino a data da destinarsi, abbiamo pubblicato ScreenLab. In seguito Apple è tornata sui propri passi e così sono rimaste entrambe le applicazioni.

Perché sono state rimosse: Amiamo profondamente queste due app, sono state per lungo tempo il fiore all'occhiello di Lemonskin. Purtroppo l'uscita di iOS 10 ha introdotto numerosi bug e problemi e non era possibile mantenerle in App Store in quelle condizioni. Dal momento che abbiamo sempre cercato di mantenere la compatibilità con le precedenti versioni del sistema operativo (supportavano da iOS 4.3 in poi!) questo avrebbe significato riscrivere il codice da zero.

Lo faremo, perché avevamo già intenzione di introdurre interessantissime novità, ma per il momento abbiamo in cantiere altre promettenti applicazioni e dobbiamo a malincuore posticipare lo sviluppo.